Family Smile

Assegno di divorzio: sul quantum, il giudice potrà basarsi sulle prove testimoniali e sul tenore di vita

Scritto da Family Smile - venerdì, 4 settembre, 2015

Nel quantificare l’assegno di divorzio, il giudice non dovrà tenere conto di tutti i parametri di riferimento potendone valorizzare uno o alcuni. Nel caso preso in riferimento dall’ordinanza 17412/2015, i giudici della sesta sezione della Cassazione, infatti, hanno valorizzato la condizione economica dei coniugi e hanno inoltre precisato che anche le prove testimoniali, la cui valutazione spetta al giudice di merito, possono incidere sul quantum dell’assegno.

Per maggiori info e per un aiuto concreto, da parte dei nostri esperti, potrai compilare il form che troverai alla pagina servizi alla voce separazioni e divorzio   

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581