Large Image With Sidebar - Family Smile
16178
paged,page-template,page-template-blog-large-image,page-template-blog-large-image-php,page,page-id-16178,page-child,parent-pageid-1815,paged-17,page-paged-17,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Large Image With Sidebar

Dal 1° marzo 2016 sarà valida la ricetta medica dematerializzata (o digitale, o elettronica on line), con validità nazionale che permetterà ai cittadini di acquistare i farmaci in qualsiasi regione anche diversa da quella di residenza. E' quanto riferisce Federfarma dopo l’incontro con Sogei dove si è fatto il punto su tempi e modalità di implementazione del Dpcm entrato in vigore a inizio gennaio. 

Dal 1° luglio 2016 verranno estesi i casi in cui sarà considerata anomala  una bolletta di gas o luce e a chi farà reclamo o richiesta di rettifica entro 10 giorni dalla scadenza, in caso di mancata o incompleta risposta, il fornitore non potrà procedere alla sospensione della fornitura. Queste le principali novità approvate dall’Autorità per l’Energia e il Gas.

Con la legge di stabilità 2016 è stata estesa la possibilità di fruire della pensione anticipata con l’Opzione Donna a tutte le lavoratrici che hanno maturato i requisiti nel 2015 e grazie a tale possibilità, l’Inps, con un messaggio di qualche giorno fa (Inps Mess. 283/2016) ha dato il via libera a tutte le pratiche di pensionamento con tale Opzione, molte delle quali sospese da tempo. Di seguito i requisiti per accedervi.