Blog - Family Smile
1815
paged,page-template,page-template-blog-large-image,page-template-blog-large-image-php,page,page-id-1815,page-parent,paged-37,page-paged-37,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Blog

La mamma non lavoratrice ha diritto all'assegno di maternità. Lo potrà richiedere al Comune di residenza per la nascita del figlio oppure per l’adozione o l’affidamento preadottivo di un minore di età non superiore ai 6 anni (o ai 18 anni in caso di adozioni o affidamenti internazionali). Inoltre tale assegno potrà essere richiesto anche dalla mamma lavoratrice se non ha diritto all'indennità di maternità dell’Inps oppure alla retribuzione per il periodo di maternità. Di seguito i requisiti per richiedere l’assegno di maternità, come e dove trasmettere la domanda e l’importo di tale assegno.