Family Smile

Agevolazioni fiscali acquisto prima casa: per ottenerle serve solo che la domanda di trasferimento della residenza sia presentata nei termini di legge

Scritto da Family Smile - lunedì, 12 gennaio, 2015

Per ottenere le agevolazioni per l’acquisto della prima casa, sarà sufficiente presentare, dall’interessato, la domanda di trasferimento della residenza nei termini di legge, indipendentemente dal momento in cui la stessa è stata annotata. Lo ha stabilito la Cassazione con l’ordinanza dell’8 gennaio 2015 n. 110 

La sezione tributaria della Cassazione con l’ordinanza 110/2015, ha accolto il ricorso di un contribuente che si era visto revocare dall’amministrazione i benefici fiscali di cui aveva goduto per l’acquisto di un immobile, a titolo di prima abitazione, a causa della mancata domanda di trasferimento della residenza presso lo stesso, entro il termine di 18 mesi dalla data della stipula del rogito. Il contribuente, però, è riuscito a dimostrare di aver richiesto la variazione entro i 15 mesi dal rogito, ma poi la stessa è stata annotata tardivamente. I Supremi giudici, infatti, hanno ritenuto fondate le sue motivazioni e hanno così cassato la sentenza e annullato la revoca illegittima dei benefici per la prima casa. Inoltre hanno affermato che ai fini della determinazione della residenza “la prevalenza del dato anagrafico sulle risultanze fattuali deve tener conto della unicità del procedimento amministrativo inteso al mutamento dell’iscrizione anagrafica, sancito anche dall’articolo 18, comma 2, Dpr 223/89 (contenente il regolamento anagrafico della popolazione residente) – che, nell’affermare la necessità della saldatura temporale tra cancellazione dall’anagrafe del comune di precedente iscrizione e iscrizione in quella del comune di nuova residenza, stabilisce che la decorrenza è quella della dichiarazione di trasferimento resa dall’interessato nel comune di nuova residenza”, per cui il beneficio fiscale della prima casa “a coloro che, pur avendone fatto formale richiesta, al momento dell’acquisto dell’immobile non abbiano ancora ottenuto il trasferimento della residenza nel comune in cui è situato l’immobile stesso”.

Se avete dubbi o volete maggiori chiarimenti contattate Family Smile. Family Smile ti aiuta a risolvere ogni tuo problema. Family Smile  non è un assistente virtuale né generico. Persone in carne e ossa, ti prenderanno per mano e ti aiuteranno a trovare la soluzione migliore. Sottoscrivendo la nostra tessera ti sarà offerta la prima consulenza gratuita e tutti i nostri servizi professionali a tariffe ridotte. Contattateci alle email g.briziarelli@familysmile.it e a.catizone@familysmile.itoppure cliccate sulla casella contatti oppure compila questo form con la tua richiesta. Sarai contattato il prima possibile.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono

Oggetto (richiesto)

Messaggio (richiesto)

Informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs 196/2003
Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto. A tal fine, nel dichiarare di essere maggiorenne, fornisco il mio consenso.

Acconsento

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581