Esenzione Imu e Tasi sulla seconda casa a chi spetta
2325
post-template-default,single,single-post,postid-2325,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Imu e Tasi: esenzione e agevolazioni sulla seconda casa in caso di comodato d’uso a figli o di affitti con canone concordato

Imu, Tasi, agevolazioni fiscali, seconda casa, figli, comodato d'uso, affitto concordato

Imu e Tasi: esenzione e agevolazioni sulla seconda casa in caso di comodato d’uso a figli o di affitti con canone concordato

Con la legge di Stabilità 2016 arrivano anche le esenzioni e agevolazioni Imu e Tasi sulla seconda casa se è stata data in comodato d’uso ai figli o  se concessa in locazione con il cosiddetto canone concordato, soltanto, però, in alcune città definite “ad alta tensione abitativa” ovvero quelli indicati dal decreto legge n. 551/88 come per esempio Bari, Bologna, Catania, Genova e altre. Di seguito chi potrà usufruire di tali agevolazioni .

Esenzione Imu e Tasi sulla seconda casa in caso di comodato d’uso a figli: i requisiti

Per quanto riguarda la richiesta di tale agevolazione, il figlio comodatario deve essere in possesso di alcuni requisiti:  prima di tutto  non deve essere proprietario di altri beni immobili diversi dall’abitazione ricevuta in comodato e poi in quest’ultima deve aver fissato la residenza.

Esenzione Imu e Tasi  per le seconde abitazioni date in locazione con il canone concordato

La Legge di Stabilità 2016, prevede anche uno sconto sul pagamento di Imu e Tasi per chi dà in affitto la seconda casa con contratto di locazione a canone concordato, soltanto però in alcune città definite “ad alta tensione abitativa” ovvero quelli indicati dal decreto legge n. 551/88 come per esempio Bari, Bologna, Catania, Genova, Milano e altre. (Sempre in tema di agevolazioni Imu e Tasi leggi anche “Stop a Imu e Tasi sia per le case di separati e sia per quelle date in comodato a genitori e figli“).

Per maggiori informazioni su come richiedere tali agevolazioni, o per farti assistere da uno dei nostri professionisti, potrai riempire questo form oppure inviarci una email a info@familysmile.it

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono

Oggetto (richiesto)

Messaggio (richiesto)

Informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs 196/2003
Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto. A tal fine, nel dichiarare di essere maggiorenne, fornisco il mio consenso.

Acconsento

 

No Comments

Post A Comment