Family Smile

La gelosia morbosa verso l’altro coniuge è reato di maltrattamenti

Scritto da Family Smile - venerdì, 15 maggio, 2015

Condizionare il coniuge nella vita quotidiana e nelle scelte lavorative, sottoponendolo a continue vessazioni, rientra nel reato di maltrattamenti in famiglia ex articolo 572 c.p. E’ quanto affermato dalla Cassazione nella sentenza 20126/15 pubblicata il 14 maggio 2015, dove i giudici della sesta sezione penale hanno sottolineato come “assillare costantemente il coniuge con continui comportamenti ossessivi e maniacali ispirati da gelosia morbosa” concretizzi tale ipotesi di reato.

Se volete alcuni consigli utili per riconoscere e tutelarsi dalla violenza domestica visitate la nostra pagina dei servizi sulla Violenza domestica 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581