Lesioni personali tra le mura domestiche |Family Smile
1715
post-template-default,single,single-post,postid-1715,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Lesioni personali: condannato un padre per aver colpito duramente al viso la figlia

Lesioni personali anche tra le mura domestiche

Lesioni personali: condannato un padre per aver colpito duramente al viso la figlia

Scatta il reato di lesioni personali anche tra le mura domestiche per un padre che colpisce, in maniera violenta, al volto la figlia. Lo ha stabilito la Cassazione con la sentenza n. 13886 del 1 aprile 2015. Per riconoscere e tutelarsi da ogni forma di violenza domestica consulta la nostra pagina dei servizi  

 

No Comments

Post A Comment