Modifica delle condizioni economiche, requisiti
1816
post-template-default,single,single-post,postid-1816,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Modifica delle condizioni economiche decise in sede di separazione: no, se non sono sopraggiunti giustificati motivi

Separazione, divorzio, revisione condizioni economiche, coniugi,

Modifica delle condizioni economiche decise in sede di separazione: no, se non sono sopraggiunti giustificati motivi

La richiesta di revisione delle condizioni economiche decise da entrambi i coniugi in sede di separazione, non può essere accolta se non viene dimostrato e accertato dai giudici di merito, il sopraggiungere di fatti nuovi e di giustificati motivi. A sottolinearlo sono i Supremi giudici della Cassazione con la sentenza 8839/2015Per conoscere tutte le novità in tema di separazione e divorzio visita la nostra pagina dei Servizi 

No Comments

Post A Comment