Family Smile

Pubblicazione del primo rapporto completo che indaga sull’utilizzo di internet dei giovani italiani per rispondere alle domande sulla salute: la ricerca Diagno//click promossa da Family Smile

Scritto da Family Smile - martedì, 9 febbraio, 2016

In occasione del Safer Internet Day 2016, la Giornata mondiale per la sicurezza in Rete, promossa oggi 9 febbraio 2016 dalla Commissione Europea, Andrea Catizone e Giada Briziarelli, presidente e direttrice dell’Associazione Family Smile, annunciano la pubblicazione, nei prossimi mesi, del Primo Rapporto completo che indaga sull’utilizzo di internet dei giovani italiani per rispondere alle domande sulla salute, emerso dai dati raccolti dalla ricerca “Diagno//Click la salute in un click”. Di seguito una sintesi di tali dati

Pubblicazione del primo rapporto che indaga in merito al legame tra giovani-internet- salute  e la loro costruzione identitaria: ecco una sintesi dei dati emersi

Diagno//click, promossa dall’Associazone Family Smile, è la prima Ricerca nazionale che indaga il rapporto tra giovani-internet- salute  e la loro costruzione identitaria e che ha coinvolto un campione di 1713 adolescenti dai 13 ai 19 anni delle scuole superiori  in 10 Regioni Italiane, il 51%  di maschi e il  49% di femmine, con una distribuzione territoriale del 29% nord Italia, 37% centro,  17% sud e 17% isole.

Oggi più che mai i giovani affidano la maggior parte delle loro domande a internet per risolvere dubbi adolescenziali sulla propria identità, sulle curiosità sessuali, sulle malattie trasmissibili, sulle abitudini alimentari legate al loro peso e per ogni altra domanda sulla loro condizione soggettiva.

Il 77% dei giovani ricerca nel web notizie ed informazioni sulla salute anche se per loro il concetto di salute non è quello di assenza di malattie. Per alcuni è un corpo scolpito, per altri la morte, per altri ancora la materialità del possesso. La salute è, dunque, la rappresentazione ideale di ciò che i giovani vogliono essere o tendono a divenire.

Il 72% delle ragazze di 15 anni, ricerca notizie relative all’alimentazione contro il 28% dei ragazzi, mentre il 63% dei maschi di 15 anni ricerca notizie relative alla sessualità contro il 37% delle femmine della stessa età. Il 33% dei maschi e il 34% delle femmine, naviga in siti di tutti i tipi per cercare informazioni relative alle malattie soprattutto per risalire dai sintomi all’identificazione di una malattia. Questa percentuale cresce con l’età. Infatti il 43% delle femmine di 17 anni e il 41% di quelle di 19 anni, hanno interesse a conoscere cosa siano determinate  malattie e analizzarne i sintomi.

Come si sentono i ragazzi dopo la loro ricerca sul web?

Il 91%  ansiosi perché non sa come gestire queste informazioni

L’88%  rassicurati perché comunque hanno ottenuto delle risposte

L’82% confusi perché non sono riusciti a comprendere tutte le informazioni ricevute

Il 10% si sente incuriosito e va a ricercare altre  malattie.

Per maggiori info sui risultati della Ricerca Diagno//Click consulta la pagina Ricerche oppure invia una email a a.catizone@familysmile.it oppure

g.briziarelli@familysmile.it

.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn6Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581