Family Smile

Stalking: vietato anche lo sguardo ossessivo nei confronti della vittima

Scritto da Family Smile - venerdì, 13 febbraio, 2015

Anche lo sguardo ossessivo nei confronti di una persona può essere percepito da quest’ultima come una minaccia e quindi rientrare nel reato di Stalking. A definire una sorta di decalogo sui comportamenti che gli stalkers non possono avere nei confronti delle loro vittime, è la Cassazione con la sentenza 5664/2015.

I Supremi giudici con la sentenza 5664/2015, sottolineano, in maniera esplicita, tutta una serie di comportamenti che rientrano nel divieto di avvicinamento alla vittima da parte dello Stalker: avvicinarsi fisicamente a quest’ultima, pedinarla, cercare di contattarla, perseguitarla con telefonate o messaggi sul cellulare e persino “guardarla” quando lo sguardo, appunto, assume la funzione di esprimere sentimenti e stati d’animo. Inoltre la Cassazione ha anche chiarito che la misura cautelare del “divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla vittima” non può essere generica per una serie di motivi: prima di tutto perché l’obbligato potrebbe non sapere quali siano i luoghi abitualmente frequentati dalla vittima, poi perché tali luoghi potrebbero cambiare “a seconda delle esigenze e delle abitudini della persona, sia perché la misura assumerebbe una elasticità dipendente dalle decisioni (o anche dal capriccio) dell’offeso, a cui verrebbe rimesso, sostanzialmente di stabilire il contenuto della misura”. Quindi dovranno essere i giudici di merito a specificare se lo stalker debba tenersi lontano da luoghi determinati (che andranno indicati specificamente), oppure “se debba tenersi lontano, puramente e semplicemente dalla persona offesa; e se una siffatta prescrizione debba essere accompagnata da divieti di comunicare, anche con mezzi tecnici”.

Se avete dubbi o volete maggiori chiarimenti contattate Family Smile. Family Smile ti aiuta a risolvere ogni tuo problema. Family Smile  non è un assistente virtuale né generico. Persone in carne e ossa, ti prenderanno per mano e ti aiuteranno a trovare la soluzione migliore. Sottoscrivendo la nostra tessera ti sarà offerta la prima consulenza gratuita e tutti i nostri servizi professionali a tariffe ridotte. Contattateci alle email g.briziarelli@familysmile.it e a.catizone@familysmile.itoppure cliccate sulla casella contatti oppure compila questo form con la tua richiesta. Sarai contattato il prima possibile.

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono

Oggetto (richiesto)

Messaggio (richiesto)

Informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs 196/2003
Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto. A tal fine, nel dichiarare di essere maggiorenne, fornisco il mio consenso.

Acconsento

Share on Facebook0Share on Google+1Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581