Adolescenti | Family Smile
577
post-template-default,single,single-post,postid-577,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Studio americano sugli adolescenti al volante: distratti dagli sms

Studio americano sugli adolescenti al volante: distratti dagli sms

Da un indagine ancora in corso, condotta dal Centre for Addiction and Mental Health (Camh) che ha esaminato studenti dai 13 ai 18 anni di età, è stato riscontrato che quasi il 50% degli studenti dell’ultimo anno del liceo (16-17anni) dell’Ontario (Canada) è distratto al volante perché impegnato a scrivere messaggi sul proprio smartphone. Tali dati, quindi, hanno confermano l’allarme già lanciato nel 2013 da una ricerca dell’Ontario Student Drug Use and Health Survey (Osduhs) che aveva evidenziato come il 33% degli studenti tra i 15 e 18 anni (circa 108 mila neopatentati) ha ammesso di aver usato il cellulare per scrivere un messaggio mentre era alla guida dell’auto. La percentuale di giovani che hanno riportano un infortunio e hanno poi ricevuto un trattamento medico, è, infatti, aumentata dal 35% nel 2003 al 41% nel 2013.

Tags:
No Comments

Post A Comment