Successioni: i beni che rientrano nella quota di legittima
2506
post-template-default,single,single-post,postid-2506,single-format-standard,qode-listing-1.0.1,qode-social-login-1.0,qode-news-1.0,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Successioni: anche le donazioni fatte al coniuge prima del matrimonio vanno considerate nel calcolo della quota di legittima spettante agli eredi del defunto

successioni, eredità, quota di legittima, donazioni, donazioni prima del matrimonio

Successioni: anche le donazioni fatte al coniuge prima del matrimonio vanno considerate nel calcolo della quota di legittima spettante agli eredi del defunto

In caso di successioni, anche i beni donati al coniuge prima del matrimonio, ossia quando ancora non era sorta la parentela, vanno considerati nel calcolo della quota di legittima spettante agli eredi del defunto. E’ quanto chiarito dalla Cassazione con la sentenza del 7 marzo 2016, n. 4445.

Successioni: per il calcolo della legittima rientrano anche le donazioni fatte al coniuge prima del matrimonio

Con la sentenza 4445/2016 i Supremi giudici hanno chiarito quali sono i beni che rientrano nel calcolo della quota di legittima spettante agli eredi del defunto e hanno fatto rientrare in questo calcolo anche le donazioni fatte dal defunto anteriormente al matrimonio. Ne deriva, quindi, l’equiparazione delle donazioni anteriori al sorgere del rapporto da cui deriva la qualità di legittimario e cioè il giorno del matrimonio, a quelle posteriori a tale data.

Per maggiori info compila questo modulo o invia una email a info@familysmile.it

Nome (richiesto)

Cognome (richiesto)

Email (richiesto)

Telefono

Oggetto (richiesto)

Messaggio (richiesto)

Informativa sulla Privacy ai sensi del D.Lgs 196/2003
Dichiaro di aver letto l'informativa e sono consapevole che il trattamento dei dati è necessario per ottenere il servizio proposto. A tal fine, nel dichiarare di essere maggiorenne, fornisco il mio consenso.

Acconsento

No Comments

Post A Comment