Family Smile

Per i disoccupati e non solo, ecco la social Card straordinaria: una carta che conterrà dai 231 fino ai 400 euro mensili. Da non confondere con la Social card ordinaria.

Scritto da Family Smile - lunedì, 13 ottobre, 2014

Ora i disoccupati e non solo, potranno richiedere la Social card straordinaria e disporre mensilmente di un importo che varia dai 231 euro per i nuclei familiari da due persone, fino a un massimo di 400 euro. Inoltre, tale Carta obbliga coloro i quali ne usufruiscono, ad un percorso di reinserimento lavorativo. Come ottenere la social card straordinaria? Ecco le informazioni principali sui requisiti e l’iter per richiederla. In caso di difficoltà, Family Smile vi mette a disposizione il suo servizio di consulenza specializzata

Al momento in Italia ci sono due diverse carte acquisti che lo Stato mette a disposizione dei cittadini che hanno determinati requisiti: la social card ordinaria e quella straordinaria. Quest’ultima è ancora in fase di sperimentazione dal 2013 e nel 2014 è stata estesa a tutto il Sud Italia oltre che a dodici città tra le quali Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia e Verona dove è già attiva dallo scorso anno.
Che differenze ci sono tra la social card ordinaria e quella straordinaria?

SOCIAL CARD ORDINARIA
E’ una Carta Acquisti e funziona come una normale carta di pagamento elettronica. Vale 40 euro al mese e viene direttamente ricaricata dallo Stato. La Social card può essere utilizzata per gli acquisti quotidiani nei negozi alimentari, nelle farmacie e nelle parafarmacie abilitate al circuito Mastercard, oppure per il pagamento delle bollette elettriche e di fornitura gas. Tale Carta è completamente gratuita. Potrà essere richiesta presso le Poste italiane.
Possono usufruirne:
• Coloro che hanno compiuto i 65 anni di età con redditi propri, compresi trattamenti pensionistici e assistenziali inferiori a 6.781,76 euro per l’anno 2014 ; oppure coloro che abbiamo compiuto i 70 anni con redditi propri, compresi trattamenti pensionistici e assistenziali inferiori a 9.042,34 euro per l’anno 2014.
• I genitori di un bambino con meno di 3 anni di età con reddito ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) inferiore a 6.781,76 euro
• i cittadini di stati membri dell’Unione Europea ovvero familiari di cittadini italiani o di stati membri dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno ovvero stranieri in possesso di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo(legge 147/2013)

SOCIAL CARD STRAORDINARIA
E’ una carta acquisti ancora in fase sperimentale per i disoccupati e non solo, con determinati requisiti. Può valere dai 231 euro per i nuclei familiari da due persone, fino a un massimo di 400 euro mensili. Si differenzia dalla social card normale in quanto obbliga coloro i quali ne usufruiscono ad un percorso di reinserimento lavorativo. Si richiede presso il Comune di residenza dove la sperimentazione è stata avviata.
Per ottenere la Carta Acquisti straordinaria occorre soddisfare i seguenti requisiti:

– essere cittadino italiano o comunitario oppure straniero in possesso del permesso di soggiorno, residente nel Comune in cui presenta domanda da almeno 1 anno;

– ISEE, in corso di validità, inferiore o uguale a 3.000 euro;

– il valore ai fini ICI dell’immobile inferiore a 30.000 euro (per chi è proprietario di una abitazione);

– patrimonio mobiliare, come definito ai fini ISEE, inferiore a 8.000,00 euro;

– valore dell’indicatore della situazione patrimoniale, come definito ai fini ISEE, inferiore a8.000,00 euro;

– valore complessivo di altri aiuti economici, di natura previdenziale, indennitaria e/o assistenziale inferiore a 600 euro mensili;

– nessun componente il nucleo familiare deve possedere autoveicoli immatricolati nei 12 mesi antecedenti la richiesta, o essere in possesso di autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc. nonché motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc. immatricolati nei tre anni antecedenti;

– in famiglia deve essere presente almeno un componente minore di 18 anni;

– almeno un componente del nucleo per il quale, nei 36 mesi precedenti la richiesta del beneficio, sia avvenuta:

a) nel caso di lavoratore dipendente, la cessazione del rapporto di lavoro;

b) nel caso di lavoratore autonomo, la cessazione dell’attività;

c) nel caso di lavoratore precedentemente impiegati con tipologie contrattuali flessibili, possa essere dimostrata l’occupazione nelle medesime forme per almeno 180 giorni.

Alternativamente al caso di cui al punto precedente:

– almeno un componente del nucleo in condizione di lavoratore dipendente ovvero impiegato con tipologie contrattuali flessibili. In questo caso, il valore complessivo per il nucleo familiare dei redditi da lavoro effettivamente percepiti nei sei mesi antecedenti la richiesta non deve superare 4.000,00 euro.

A parità di altre condizioni, sarà data precedenza ai nuclei familiari in almeno una delle seguenti condizioni:

– disagio abitativo, accertato dai competenti servizi del Comune;

– nucleo familiare costituito esclusivamente da genitore solo e figli minorenni;

– nucleo familiare con tre o più figli minorenni ovvero con due figli e in attesa del terzo figlio;

– nucleo familiare con uno o più figli minorenni con disabilità.

Quale ulteriore criterio di precedenza, sempre a parità di altre condizioni, saranno favoriti i nuclei:

– con il più alto numero di figli;

– con la più bassa età del figlio più piccolo.

Family Smile ti aiuta a risolvere ogni tuo problema. Family Smile non è un assistente virtuale né generico. Persone in carne e ossa, ti prenderanno per mano e ti aiuteranno a trovare la soluzione migliore. Sottoscrivendo la nostra Tessera  ti sarà offerta la prima consulenza gratuita e tutti i nostri servizi professionali  a tariffe ridotte. Contattateci alle email g.briziarelli@familysmile.it e a.catizone@familysmile.it oppure cliccate sulla casella contatti

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someone

Copyright © 2014-2015 Tutti i diritti riservati.

Family Smile associazione - CF 97804010581